lunedì 18 agosto 2014

Evviva!

Sull'aritmetica
un giovanetto piange
sommesso - l'estate
(Saitō Sanki 1900-1962)

Oggi festeggio il conferimento della "medaglia Fields", il premio più prestigioso per i matematici, a Maryam Mirzakhani, studiosa iraniana di 37 anni, autrice di ricerche importanti che aprono orizzonti nuovi nello studio della geometria (leggi bio qui). Ma questo grande riconoscimento non è solo una tacca per un glorioso curriculum accademico, è un caldo raggio di luce che illumina le discriminazioni tra uomini e donne, facendole apparire infinitamente misere, lontane, superabili.
Mirzakhani è una insigne studiosa delle interazioni tra Sole, Luna e Terra. 
Quale migliore battaglia di quella che passa dalla cultura?

(Interazioni recenti - e casalinghe - tra luna, sole e terra)

Appuntamento a venerdì con un altro DAILYHAIKU.

Nessun commento: