lunedì 14 settembre 2015

Pigrizia

Freschezza d'estate
qui me la prendo comoda
e faccio la siesta
(Bashō 1644-1694)



Estate resta qui ancora un po'! Con i tuoi tempi morti, i telefonini che squillano di meno, gli amici, che sì ci sono ed è bello, ma va benissimo che siano ancora in giro. E ora legale, resisti! E soprattutto resistete ancora siesta pomeridiana, ore di ozio utili per leggere e pensare, solo pensare, alle cosa da fare.
Quelle sane ore da Paperino, naso schiacciato contro lo schienale imbottito del divano, e coda in posizione OFF verso il resto del mondo.
Inizio così il mio pigro lunedì piovoso, la mia lenta settimana che procede verso l'autunno senza alcuna notizia da segnalarvi, in pieno stile Paolino Paperino, godendomi il viaggio di ritorno in treno dal Festivaletteratura di Mantova tra il sonnacchioso e la lettura della mia nuova scoperta letteraria che è passata dai microfoni di Fahrenheit ieri pomeriggio.
Ed è un gran bel viaggio, vi assicuro.


(scoperta)



Nessun commento: