venerdì 31 luglio 2015

Vota la rana!

Immobile,
la rana contempla
il vagar delle nuvole
(Yosa Buson 1716-1783)


Lo so, lo so, lo so. Non è proprio zen quello che sto per scrivere, ma...

Ma se vi piace il DAILYHAIKU perché non lo votate a questo concorso il cui link, con scheda da compilare, vi appare cliccando qui a destra? Lì, proprio dove vedete la mia prima foto, in alto.
Fino a domenica 23 agosto 2015 è possibile esprimere la candidatura per il #MIA15 e, in base alle segnalazioni ottenute, verranno proposti dieci-candidati-dieci per ogni categoria. 
Metti che ci riesco anche io?
Convogliamo allora i voti nella stessa fascia di preferenze ovvero quella del punto 19 che recita: "miglior sito letterario", qualcuno di voi lo ha già fatto e ancora lo ringrazio. 
Ditelo in giro, condividete, spammate qua e là.
Ovviamente non esiste premio in denaro, solo una possibile gratificazione per questo mio viaggio che ho intrapreso per il secondo anno consecutivo. In cammino giorno dopo giorno, il Dailyhaiku archivia notizie, foto, nessi, dettagli e ovviamente haiku classici che spesso traduco dall'inglese. 
Di zen, a parte il mondo che suggeriscono i versi, questo blog forse non avrà molto, ma la lente di osservazione di un haiku crea riverberi luminosi sulla realtà che stupiscono anche me che li trovo. Sono un po' come la rana che, immobile, contempla. E come non condividere quello che vedo?
Ciao, amici del DAILYHAIKU (e della rana)!


(punto di vista)
  

1 commento:

Gabriele Chiappini ha detto...

Votata! E non solo...
Ciao!