sabato 4 aprile 2015

Sorprese

Veste festiva
mi piace sake freddo
sotto i ciliegi
(Momoko Kuroda 1938)




In effetti il sake freddo si addice così così a questo clima, ma la veste festiva, che Kuroda usa come kigo stagionale (tags), in giapponese hanagoromo ovvero il kimono della festa per andare a vedere i fiori, dona l'atmosfera giusta. Attesa, festa, la sorpresa dei ciliegi.

Auguro a tutti i miei lettori una buona festa e anche una bella sorpresa nell'uovo!
A proposito di sorprese, è stato bello scoprire via Dailyhaiku l'autrice di questo blog che vi segnalo. Dentro troverete una piccola intervista che Silvia Geroldi mi dedica e una traccia della sorpresa radiofonica. Solo una traccia, non svelo molto. Sarà una sorpresa - con dedica - che scartocceremo insieme presto. Intanto date un'occhiata QUI. 


(Sake freddo? Meglio un té caldo, grazie!)

Nessun commento: