sabato 29 aprile 2017

Conosco una persona


Se sul treno ti siedi al contrario
con la testa girata di là
vedi meno la vita che viene
vedi meglio la vita che va.


Conosco una persona che è molto impegnata nel sociale, ma tanto tanto impegnata. Le battaglie lontane sono le sue, coloro che vengono da lontano, suoi cari amici.
E' in prima fila per una causa civile ed è capace di cucire tra loro tanti, milioni?, di quadrati di lana all'uncinetto, belli colorati, per scaldare bambini sempre lontani lontani. 
Raccoglie medicine se c'è un terremoto, cibo per una carestia, libri per i carcerati. Se le api scompaiono, lei le cerca, se un masai perde la strada, sarà lì con una bussola.
Conosco questa persona, e bene, viaggiamo da anni sul medesimo treno.
Ma non le ho mai notato fare un gesto gentile verso chi è sullo stesso suo vagone.

(vedi meno la vita che viene)





    
   



Nessun commento: