giovedì 2 marzo 2017

Oh Romeo, Romeo...

Il ladro fuggito
ha lasciato soltanto
la luna alla finestra 
(Ryōkan 1758-1831)



Ancora un primato, ma di quelli nostri. Pare che la tangente di questo nuovo tizio ora su tutti i giornali, tale Romeo, sia stratosferica, il più grande appalto d'Europa.

Chiudo il giornale e rileggo la raccolta di haiku di Ryōkan come cura disintossicante. Da molti considerato il San Francesco giapponese - l'essersi ritirato a vita monacale abbandonando ricchezza e famiglia, l'atteggiamento santamente folle, l'amore per la natura e la semplicità - il buon Ryōkan compose centinaia di versi  alcuni, per nostra fortuna, sono stati anche tradotti in italiano.
Esempio di frugalità e di equilibrio zen, Ryōkan dimorava in una capanna talmente spoglia che un  ladruncolo, in giorno lontano nel tempo ma racchiuso in haiku trasparente, l'unica cosa che vi trovò... fu la luna alla finestra.

(patrimonio personale)








3 commenti:

scilla ha detto...

Veramente io interpreto che il ladro ha "lasciato" solo la luna alla finestra, perché si è portato via tutto... Nulla togliendo alla santità di Ryōkan... :-)

Gian Carlo Zanon ha detto...

Sto leggendo il tuo libro , bellissimo ... ho anche capito perché me ne voglio andare via da Roma

Susanna Tartaro ha detto...

Grazie Gian Carlo! Ma io, da romana, adoro Roma!!! Forse non sono così brava come scrittrice ;)
cque un libro è un libro, e ognuno può leggerlo come vuole e con la sua sensibilità. Grazie ancora, S.