giovedì 25 agosto 2016

Terremoto

I colori escono in cielo e svaniscono
bolle di sapone
tra le macerie.
(Kaneko Tōta 1919)


Mercoledi ore 3.34.
Vite, arte, ricordi, luoghi, svaniti nel nulla come bolle di sapone ci dice Tōta dal Giappone, terra di terremoti. Fragilità, colori che vanno via.
Attoniti, noi guardiamo le macerie.

(RIP)

Nessun commento: