mercoledì 8 giugno 2016

Hillary

Cascata di neve
si immerge e si solleva
corpo di donna
(Momoko Kuroda 1938)


"Fatta la storia!" dice spalancando le braccia Hillary Clinton sul micro video via twitter che ha appena postato e sui giornali che questa mattina si affacciano dalle edicole di tutto il mondo (Notizia e foto QUI).
Fatta o quasi fatta, festeggio con lei! Non come donna, o meglio, non solo, per me la quota rosa non è sinonimo matematico di "buono" (di buona politica o di buona letteratura eccetera) ma festeggio come essere umano a lei affine.
Anche se...
Ma quale DNA mai sarà quello di Hillary? Quale lega al titanio compone le sue cellule? E i suoi neuroni? Forse d'acciaio insfaldabile e resistente nonostante anni di boicottaggi e titolacci? 
E i muscoli facciali compatti e pronti al sorriso, le corde vocali che schioccano con la risata sonora, gli occhi vispi che guardano dritto chiunque, di cosa mai saranno fatti?
Tanta la neve che le è caduta in testa, ma lei si è aggiustata i capelli al volo, e con che classe! Si immerge e si solleva, si immerge e si solleva. 

Grande Hillary, avessi una sola cellula delle tue volerei in redazione con un balzo, senza motorino. 
Festeggio questo essere umano irresistibile e dall'incredibile resistenza!
Che vuoi che sia, per Hillary, un Trump qualsiasi?


(Quota rosa)

Nessun commento: