venerdì 8 maggio 2015

Ora esatta

Mentre canta l'allodola
i gridi del fagiano
battono il tempo
(Bashō 1644-1694)



Ho scoperto solo ieri, dopo anni e anni, che "l'ora esatta" di Radio3 tecnicamente è la somma di: trillo, impulsi -pausa- impulso e...segnale orario. Avete presente, no? Bpbpbpbpbpbpbbpbpbì ta ta ta ta ta -pausa- ta : ore 19 e 45.

Meno poetico dell'allodola e fagiano? Forse. Ma scopro anche che, all'accrocchio sonoro che ogni volta ci dice l'ora, sono affezionata. 
Sono quelle piccole sicurezze a cui ci si aggrappa nella giornata, quei piccoli tic (e anche tac, in questo caso) che caratterizzano le nostre esistenze, minuscole certezze in formato audio.
Non che l'ora esatta ci dica chissà che novità, visto che tra smartphone iperconnessi eccetera, siamo perennemente allertati, e aggiornati, in tempo reale, finanche sul meteo nelle Ande, e la sua seduzione sonora non può certo competere con quella dei fichissimi jingle commerciali. E magari un giorno se ne andrà pure in pensione come è successo per il vecchio bollettino del mare (clicca QUI), ricordate? E andrà bene lo stesso. 
Ma ancora oggi, questi "trilli, impulsi -pausa- impulso" con l'ora esatta al seguito, mi fanno subito "casetta". 

A proposito di Radio3. Chi mi segue sa che partirà il 23 maggio alle 18.00 (puntale!) un ciclo di sei puntate dedicato a Dante. Un po' di spazio di questo blog lo dedicherò a questa trasmissione, alle sue musiche, ai versi danteschi e soprattutto agli ospiti e alle letture che l'hanno resa possibile. Quindi tra maggio e giugno seguitemi qui nell'alternanza tra DAILY-Dante e DAILY-Haiku e, sui social, sulla mia pagina FB e su quella del gruppo della trasmissione. La trovate iscrivendovi al gruppo DANTE 7.5.0.. Già si sta popolando e arricchendo. Vedrete. No, ascolterete...


(L'ora che volge al desio)

Nessun commento: