giovedì 14 maggio 2015

Comunità

Sera sul lago - 
Uno stormo di gabbiani sullo stretto
segue la barca
(Kawaigashi Hekigodō 1873-1937)



Finalmente una bella notizia: l'Europa che fa l'Europa! 
Ha difatti preso una fondamentale decisione sui migranti, stabilendo le quote, obbligatorie, delle persone da accogliere per ogni nazione della comunità europea. Segnalo questo mio post  (CLICCA QUI)
"Comunità". Le parole hanno il loro peso. 

A proposito, scrivo dal Salone del Libro di Torino dove le parole cultura, condivisione e anche comunità (la famosa comunità dei lettori o degli...ascoltatori di Radio3!) sono le solide strutture portanti di questo Lingotto che ospita per qualche giorno anche la nostra postazione.

E sempre sulle parole, sarà finalmente possibile passare dal termine "barconi" a "barche". Quelle con i gabbiani, quelle che non affondano, quelle che contengono un prezioso carico di speranza e non più di morte.
È un momento storico.


(Albergo torinese. Un raggio di luce)




Nessun commento: