martedì 7 aprile 2015

Tempo

Tutto passato
tutti dimentichiamo
resta il ciliegio
(Momoko Kuroda 1938)


Sarà proprio così come dice l'haijin dei ciliegi, Kuroda? Con il tempo si appanna tutto, è un fatto, il buono è solo che un po' sbiadiscono anche i dolori, i giorni difficili, le sofferenze, le delusioni.
Resta il ciliegio

Per la trasmissione nuova, di cui vi parlerò e a cui lavoro, sto nelle nuvole quasi ogni minuto della mia giornata. Penso a incroci, interviste possibili, turni di registrazione...
Vi lascio il mio "ciliegio" al suo massimo. Ah! L'ho ideata sulla falsa riga di questo blog, dove la letteratura, nel caso del programma un classico dei classici, incrocia e commenta la realtà. Che ne dite? 


(Poesia o quotidianità?)

Nessun commento: