giovedì 2 aprile 2015

Mistero

Luna e fiori:
incomprensibile
questo mondo!
(Issa 1763-1827)




Cambio di passo sulle norme giudiziarie per il reato di falso in bilancio. Ripristinato con vigore un reato che Berlusconi aveva contribuito a depenalizzare (notizia qui).
Ma il post di oggi divaga un po': sequestrati dalla polizia libri antichi per un valore immenso. A chi? A Marcello Dellutri. Quanti? Ventimila volumi (notizia qui).

Cosa mai ci avrà fatto Marcello Dellutri con tutti quei libri che voluttuosamente ha collezionato per anni, sottraendoli da chiese e biblioteche? Hanno arricchito forse il suo vocabolario? Hanno contribuito forse ad affinare il suo pensiero? Avrà trovato qualche risposta ai suoi dubbi esistenziali dentro quelle pagine riccamente miniate? Si sarà, con passione, speso in lunghe discussioni filologiche, critiche, minuziosissime, con il suo caro amico di una vita?
Che mistero alcune esistenze! E non solo per le accuse, per il malaffare, per l'arresto o la latitanza. 
L'oscuro Dellutri e la sua stravagante ossessione: i libri.
Incomprensile questo mondo!

(Roma. Salone del Libro)

2 commenti:

Aristide Vicentini ha detto...

Ecco, che anche stavolta non ho capito la didascalia della foto: Salone del Libro o Salone del Libero ( l'altro, l'amico )? 😉

Aristide Vicentini ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.