lunedì 20 aprile 2015

950

Un lampo di luce
dalle barche le voci
di fantasmi invocanti
(Tan Taigi 1709-1771)




Timida proposta: visto che l'asilo politico è un diritto internazionale, invece di un blocco navale perché non si pensa a un ponte aereo? E se tutti i paesi benestanti della UE e del mondo (Stati Uniti, Australia, Canada, Russia, ecc...) si fossero presi in carico queste novecentocinquanta persone tutelandole nei diritti e accogliendole?
Invece, il soccorso sembra essere un problema dei soli pescherecci siciliani che, tra l'altro, stanno dando una prova di grande umanità troppo poco riconosciuta.
Ed è ancora di ieri un'ennesima fuga verso la pace eterna. 
Fantasmi invocanti.


(domenica di mare spensierato)

Dailyhaiku su questo argomento cliccando "migranti" tra le tags. 

Nessun commento: