mercoledì 25 marzo 2015

Mediterraneo

Rumore d'onde
che vanno e vengono
così lontano da casa
(Santoka 1882-1940)





Forza Tunisia! Tre ministri donna, una democrazia, un governo di laici e musulmani che condividono ideali di sviluppo culturale ed economico (qui)
Siamo o non siamo anche noi mediterranei? E ve lo dico da una città come Roma che dovrebbe guardare dritto al mare che la bagna e il cui suono, onde che vanno e vengono, si sente eccome! Che dovrebbe dialogare con Barcellona, Atene, Il Cairo, Beirut, capitali sicuramente più vicine, e affini, di Londra o Helsinki! 
Allora inventiamoci un Mediterraneo dove sia possibile vivere insieme, libero! Dove possano navigare progetti comuni e non solo incrociarsi, ignorandosi, gommoni strapieni e yacht smaglianti.
E queste ministre tunisine non sembrano essere le eredi di Didone? Forza Tunisia! Forza Mediterraneo!


(il mare in casa)


Nessun commento: