mercoledì 4 febbraio 2015

Vita

Afferrando 
una mammella
il primo sorriso
(Issa 1763-1827)




Mi passi il sale? Grazie. C'era traffico? Buono, me ne dai ancora? Cambia, c'è la pubblicità. Gira un po'. Lascia, lascia qui! Tagli altro pane? Sembra un film e quello sta per morire! Cioè, è morto. E l'altro che parla con dietro un set cinematografico. Scotta? Guarda. Una vera scenografia da film. Le dune. Il cattivo nel ruolo del cattivo e il buono con la faccia da buono. In ginocchio con la tuta arancione. Cambia! Gli avranno tagliato la testa? Lo avranno bruciato vivo? Gli ultimi istanti di vita di un essere umano. Di quella vita. Vera. La vita vera. 
Quella lì. Questa qui. Il primo sorriso.








Nessun commento: