lunedì 5 gennaio 2015

Vigili?

Piscio
e guardo laggiù
il villaggio addormentato
(Santoka 1882-1940)





Ancora un sapore di festa nel post di oggi. Ancora avanzi, fette di panettone e, scusa, a me ancora un po' di lenticchie. Aria di famiglia, atmosfera accogliente, quella luce dorata nel tinello ancora carico di addobbi. Un grazioso "villaggio addormentato" dopo la festa. Tepore di lettuccio caldo, tutti dormono sereni e nessuno, proprio nessuno, che vigili. Al massimo ci si alza per i bisogni. 

Roma, il 31 dicembre, l'83,5 per cento dei vigili in turno si è dato malato. 
I tutori della legge che la trasgrediscono, tronfi, tra un petardo e una lingua di menelicche. La notizia? Qui.


(Roma. Metropolitana.  Vorrei scendere.)










Nessun commento: