venerdì 26 dicembre 2014

MARZO 2014


Incuriosita dall'hashtag #suorcristina che impazza su Twitter e di cui non sapevo un bel nulla, pur sentendo puzza di grande fratello - fuochino! -scopro, grazie a youtube, che tale suor Cristina Scuccia è la regina di un talent canoro. 
In ritardo guardo la sua performance. Sta cantando No one di Alicia Keys. A squarciagola. Per migliaia di utenti come me. Balla...

Sinceramente rimango interdetta. Anche per la reazione mistico isterica del giudice di gara articolo31 che, tipo Saulo sulla via di Damasco, sta per vedere la luce. Gli trema pure il drago tatuato sulla gola! Noo?! Sta piangendo!
Nel mentre, suor Cristina-canterina è pure dotata di una bella parlantina.

(J-AX prima di tatuarsi la gola ma già in versione aureolata)

Notte di luna:
spuntando da una roccia,
la cavalletta fa il suo verso.
(Chiyo-jo 1701-1775)


Monaca buddista Chiyo-Jo, autrice dello haiku di oggi, traspose nei suoi versi le esperienze personali. Preferiva la luna ai riflettori. Santa donna...


*

Nessun commento: