venerdì 26 dicembre 2014

FEBBRAIO 2014


Mi fa capire
il tempo della morte
la fredda pioggia
(Issa Kobayashi 1763-1827)

Pioggia e malinconia per la scomparsa di Philip Seymour Hoffmann. 
Lo so, tutto è in rete e i commenti sono infiniti ma vorrei aggiungere, a quanto viene scritto su di lui in queste ore che, per quelli della mia generazione, non era solo un grande attore. 
Era una specie di parente a Hollywood, e che ci rispecchiava, nel cinema e nella vita, in tutto il gran casino che siamo.


(1967-2014)


Nessun commento: